Loading...


Protezione radiazioni ionizzanti

La normativa italiana sull’impiego pacifico dell’energia nucleare prevede due figure professionali, adeguatamente abilitate, per tutte quelle attività che comportano l’utilizzo di sostanze radioattive od apparecchi a raggi X e precisamente l’Esperto qualificato e l’Esperto in Fisica Medica:

  1. il primo ha il compito di proteggere i lavoratori e la popolazione dai rischi derivanti dall’impiego delle radiazioni ionizzanti,
  2. mentre il secondo svolge l’attività di protezione dei pazienti sottoposti ad indagini cliniche mediante apparecchi radiografici, anche attraverso la garanzia di una qualità minima degli apparecchi verificata attraverso specifici controlli.